Luca Citron

Inizia la pratica delle arti marziali nel 1980, all’età di 6 anni, con il Karate stile Shotokan sotto la guida del maestro Mario Pasotti dell’Accademia Budokwai Bergamo.

Nel 1986 ottiene il grado di cintura nera 1° dan e, due anni dopo, il grado di 2° dan.
Nel 1990 affianca al Karate la pratica del Wushu - Kung fu, sempre sotto la guida del maestro Pasotti, pioniere in Italia di questa arte marziale cinese che in quegli anni veniva riscoperta anche in Occidente.

La passione per questa nuova disciplina e la decisione di intraprendere la strada dell’agonismo lo inducono presto a dedicarsi esclusivamente alla pratica del Wushu - Kung fu, raggiungendo il grado di cintura nera 3° duan e partecipando a numerose competizioni nazionali e internazionali. Tra il 1991 e il 2002, per 12 edizioni consecutive del Campionato Italiano FIWUK-CONI, si laurea campione nazionale assoluto nelle specialità Chang Quan, spada, sciabola, bastone e lancia.

Tra il 1994 e il 2000 è atleta della Squadra Nazionale Italiana FIWUK-CONI, con la quale partecipa a due Campionati del Mondo IWF (Baltimora 1995 e Roma 1997) e quattro Campionati Europei EWF (Monaco 1994, Roma 1996, Atene 1998 e Rotterdam 2000). Nel 2002, chiusa la carriera agonistica con un’ultima vittoria ai Campionati Italiani di Zola Predosa (Bologna), prosegue il percorso nelle arti marziali iniziando la pratica del Tai Ji Quan e frequentando corsi per conseguire la qualifica di allenatore federale.

All’attività in palestra affianca da sempre un’intensa attività di divulgazione, scrivendo articoli per riviste specializzate (Samurai, Zen Project, MAK) e partecipando a numerose esibizioni per promuovere la conoscenza del Wushu - Kung fu in Italia.

Palmarès
1991/2002, 1° classificato in tutte le edizioni dei Campionati Italiani FIWUK-CONI
1993, 2° classificato al Torneo Internazionale di Pechino (Cina)
1994, 3° classificato ai Campionati Europei di Monaco (Germania)
1995, 10° classificato (su 72 atleti) ai Campionati del Mondo di Baltimora (USA)
1998, 1° classificato ai Campionati Europei di Atene (Grecia) 2000, 5° classificato ai Campionati Europei di Rotterdam (Olanda)


[x] CHIUDI